Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Carracino (Corecom Lazio): “Cyberbullismo, occorre denunciare sempre”

cyberbullismo
Campagna del Corecom Lazio in collaborazione con l'Agenzia Dire
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Per combattere il cyberbullismo bisogna innanzitutto denunciare. È questo l’invito di Oreste Carracino, componente Corecom Lazio, che, in una video-pillola parla di questo odioso fenomeno “fatto di azioni aggressive intenzionali. di una singola persona o di un gruppo, realizzate con strumenti elettronici, il cui obiettivo è provocare danni a un coetaneo incapace di difendersi. In questi casi- spiega Carracino- parlatene con i genitori, parlatene a scuola, scrivete al Corecom: occorre denunciare sempre”

La video-pillola è stata realizzata nell’ambito della campagna del Corecom Lazio – che affronta le tematiche della Dipendenza, dell’Odio in Rete, del Cyberbullismo, del Sexting e dell’Adescamento online –, realizzata in collaborazione con l’agenzia di stampa Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»