Grillo ‘carcerato’ tenta la fuga: lenzuola appese alla finestra a mo’ di evasione

ROMA - Due lenzuola bianche legate tra loro appese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – Due lenzuola bianche legate tra loro appese fuori dal balcone, a mo’ di carcerato che tenta l’evasione. È questo l’unico segnale che Beppe Grillo, asserragliato nell’hotel Forum di Roma, lancia alle decine di giornalisti che lo attendono all’uscita dell’albergo nel giorno in cui vengono ufficializzate le candidature alle primarie del Movimento 5 Stelle

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»