Giachetti: “Ma quale Ronaldo? Draghi è il Totti della politica”

Draghi, sebbene protetto dalla mascherina, ha annuito a più riprese sorridendo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Mario Draghi è il Francesco Totti della politica. A dispetto dei tanti paragoni azzardati, alcuni anche blasfemi come quello che vorrebbe Draghi il Ronaldo del calcio (tanto osò Giancarlo Giorgetti), Roberto Giachetti nel corso del suo intervento alla Camera rimette la “Chiesa al centro”, per dirla alla Rudi Garcia.

“Presidente, non me ne voglia, io ho sentito paragonarla a Ronaldo, ho sentito paragonarla a Baggio: adesso lei mi consentirà, visto che conosco anche qual è la sua fede calcistica, che abbiamo in casa nostra qualcuno, un gran capitano, che lo è stato e lo sarà sempre, al quale riconosciamo lungimiranza, intelligenza, precisione nei passaggi e che molto più a casa nostra, almeno per quanto mi riguarda, preferisco, se proprio dobbiamo stare in questa metafora, accostarla” a Francesco Totti, ha detto il deputato di Italia viva, raccogliendo l’applauso corale dell’emiciclo.

Draghi, sebbene protetto dalla mascherina, ha annuito a più riprese sorridendo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»