Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Un nuovo approccio alla comunicazione e alle relazioni pubbliche? Ferpi analizza il The Global PR&Communication Model e guarda al futuro della professione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Mercoledì 20 gennaio alle ore 18 le Delegazioni della Ferpi di Campania, Emilia-Romagna, Lazio e Triveneto aprono al confronto sul The Global PR & Communication Model, il report annuale di Global Alliance, presentato lo scorso 15 dicembre e i cui risultati sono pubblicati sul sito www.prcommsmodel.com, che si propone di definire un nuovo modello di lavoro per i professionisti delle relazioni pubbliche e della comunicazione in tutto il mondo. L’evento online, pubblico e gratuito, sarà aperto da Giuseppe De Lucia (Delegato Ferpi Lazio). Nell’approfondire i contenuti del report e si avvierà un sul futuro e sulle tendenze della professione con Rosalba Benedetto (Direttore Comunicazione, Marketing e Relazioni Esterne di Banca Ifis), Letizia Nassuato (Responsabile Comunicazione Area Centro-Sud di Vodafone Italia) e Daniela Poggio (Global Communication Head di Angelini Pharma). Il dibattito sarà condotto da Biagio Oppi (Delegato Ferpi Emilia-Romagna), mentre le sue conclusioni affidate a Filippo Nani (Delegato Ferpi Triveneto). L’incontro è trasmesso il 20 gennaio alle 18 in diretta dalle pagine Facebook delle Delegazioni organizzatrici. Per assistere sulla pagina Facebook di Ferpi Lazio: https://www.facebook.com/FerpiLazio. Info: [email protected]; cell. 339.5785378

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»