Giornale radio sociale, edizione del 17 settembre 2020

Approfondimenti e notizie sul sociale su www.giornaleradiosociale.it
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

SOCIETA’ – Addio don Roberto Malgesini. “Un esempio di accoglienza contro il clima di intolleranza e indifferenza che colpisce le persone più marginali”. Così viene ricordato dal Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza il parroco accoltellato davanti alla canonica di Como dove ha dedicato la sua vita al sostegno degli ultimi. Anche durante l’epidemia di Covid-19, ricorda il presidente del Cnca, Riccardo De Facci, non ha mai smesso di essere vicino a chi era in strada. Per questo non era benvoluto da tutti.

CULTURA – Giochi d’arte. A Milano dal 19 al 20 settembre seconda edizione del festival delle abilità. Due giorni di pittura, musica e poesia. Il servizio è di Clara Capponi.

Sarà una festa dei talenti d’arte, musica e poesia, per riscrivere l’immaginario della cultura contemporanea, per farci dimenticare il prefisso dis dalla parola disabili e promuovere una cultura dell’abilità». Così la fondazione Mantovani Castorina presenta la seconda edizione del festival. 20 artisti tra scultori, poeti, pittori, attori, musicisti e artisti dei giochi di ombre daranno vita ad una serie di eventi performativi, laboratori e talk per portare il pubblico a scoprire e valorizzare i talenti delle persone con e senza disabilità. Accessibile e gratuito, l’evento verrà anche trasmesso in streaming nelle pagine YouTube e Facebook del Festival.

DIRITTI – Raccomandazioni speciali. Consentire agli studenti e alle studentesse cieche, ipovedenti e con pluridisabilità di conoscere preventivamente i nuovi spazi rimodulati della classe; avere cura per l’adattamento funzionale degli ambienti con particolare riguardo alla illuminazione; evitare l’adozione di banchi a ruote e monoposto perché troppo piccoli per contenere la strumentazione speciale e troppo pericolosi perché inadatti ad accogliere persone con difficoltà fisiche e comportamentali aggiuntive. Sono alcune dei suggerimenti contenuti in una lettera inviata ai dirigenti scolastici da Mario Barbuto, presidente dell’Uici, Unione italiana dei Ciechi e ipovedenti. Il testo integrale sul sito del giornale dell’associazione.

ECONOMIA – Beni preziosi. Rigenerazione dei beni confiscati: investire più risorse. È questa la richiesta di Legacoopsociali emersa durante un webinar sul tema organizzato ieri. I soldi possono essere recuperati “dal Fondo Unico Giustizia nel quale confluiscono peraltro somme di denaro e titoli confiscati e versati al Fondo dalla medesima Agenzia”, dichiara la presidente Eleonora Vanni.

INTERNAZIONALE – Violenza continua. Il governo del Venezuela ha commesso crimini contro l’umanità: lo dichiarano le Nazioni Unite che, attraverso l’Alto commissariato per i diritti umani, hanno accertato casi di omicidi, torture, detenzioni arbitrarie e sparizioni. Le forze dell’ordine sarebbero coinvolte in violenze sistematiche con lo scopo di reprimere l’opposizione politica e più in generale di creare terrore nella popolazione.

SPORT – In fuga dal virus. In India la pandemia è fuori controllo, così la tredicesima edizione della Indian Premier League, il campionato di cricket più importante al mondo, che doveva iniziare ad aprile si giocherà a duemila chilometri di distanza, negli Emirati Arabi Uniti, a partire dal 19 settembre. Oltre la metà del giro di affari del cricket nel mondo viene dal secondo Paese più popoloso del pianeta, dove è sport nazionale per oltre 1 miliardo e 300 milioni di persone.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

17 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»