Coronavirus, stop a discoteche e balli all’aperto. Speranza: “Non vanifichiamo gli sforzi fatti”

Lo scrive il ministro della Salute Roberto Speranza dopo la firma del dl Agosto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza che prevede la “sospensione delle attivita’ del ballo, all’aperto e al chiuso, che abbiano luogo in discoteche e in ogni altro spazio aperto al pubblico”, come si legge sulla sua pagina Facebook.

“I numeri del contagio in Italia- scrive Speranza- anche se tra i piu’ bassi in Europa, sono in crescita. Non possiamo vanificare i sacrifici fatti nei mesi passati”.

“La nostra priorita’- ribadisce- deve essere riaprire le scuole a settembre in piena sicurezza”.

La nuova ordinanza prevede anche “l’obbligo di mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 nei luoghi dove c’e’ rischio di assembramento”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»