Morbillo, ricoverato in isolamento il segretario del Pd di Belluno

"Se lo avessi saputo avrei fatto il vaccino e ora non sarei in isolamento", ha detto. Il virus probabilmente contratto a Bibione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ha contratto il virus del morbillo ed è ricoverato in isolamento da mercoledì scorso nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino il segretario del Pd di Belluno, Christian De Pellegrin, 36 anni di Belluno. A riportare la notizia è ‘Il Gazzettino’.

“Sono arrivato a 36 anni prima di prendere il morbillo- ha spiegato De Pellegrin in un post su facebook- Se lo avessi saputo avrei fatto il vaccino e ora non sarei in isolamento“.

L’ipotesi del segretario del Pd e dei medici è che il virus sia stato contratto durante le ferie, trascorse con la famiglia a Bibione dove – pare – si siano verificati altri casi di morbillo.

“Dopo questa esperienza sono contento di aver fatto vaccinare mia figlia– ha raccontato ancora al ‘Gazzettino’ De Pellegrin- e io stesso mi sottoporrò alla vaccinazione per le malattie che da bambino non ho contratto come, per esempio, gli orecchioni”.

LEGGI ANCHE Veneto quinta regione in Italia per casi di morbillo

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»