Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Concorso dirigenti a Roma, anche Salvatore Romeo ‘promosso’ dopo la prova preselettiva

L'ex collaboratore della sindaca Raggi, costretto alle dimissioni dopo l'arresto di Raffaele Marra, era finito nel mirino del Movimento 5 stelle per la triplicazione del suo stipendio e per aver indicato la prima cittadina come beneficiaria di una assicurazione sulla vita
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – C’è anche il nome di Salvatore Romeo tra quelli dei 263 partecipanti al concorso indetto da Roma Capitale per 42 posti da dirigente amministrativo e tecnico che hanno superato le prove preselettive. Romeo, già dipendente dell’amministrazione comunale nel dipartimento Partecipate, è stato uno stretto collaboratore di Virginia Raggi, avendo ricoperto il ruolo di capo della segreteria politica della sindaca da luglio a dicembre del 2016 quando, in seguito all’arresto di Raffaele Marra, fu ‘costretto’ al passo indietro dopo le pressioni che arrivarono dal Movimento 5 Stelle.

I GUAI PASSATI PER L’EX BRACCIO DESTRO DELLA SINDACA

Romeo, che concorre per un posto di dirigente amministrativo e attualmente è funzionario al dipartimento Mobilità, finì nel mirino dei pentastellati sia per la triplicazione del suo stipendio (da 39.000 a 120.000 euro) legato alla promozione a capo segreteria sia per avere individuato proprio Virginia Raggi come beneficiaria di una sua assicurazione sulla vita da 30mila euro. Scorrendo la lista di coloro che hanno superato la prova preselettiva compare anche il nome del 64anne Gerardo Labellarte, socialista, senatore nella legislatura 2001-2006, già assessore comunale di Roma al Patrimonio tra la fine del 1989 e il 1992 e consigliere capitolino tra l’ottobre del 1989 e l’aprile del 1993.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»