Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

È morto il boss della camorra Raffaele Cutolo, aveva 79 anni

Il fondatore della Nuova camorra organizzata era il detenuto al 41 bis più anziano. Come conferma il suo avvocato all'agenzia Dire "le sue condizioni si erano aggravate da un paio di giorni"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – È morto Raffaele Cutolo, fondatore della Nuova camorra organizzata. Aveva 79 anni ed era il detenuto al 41 bis più anziano. Il boss scontava l’ergastolo in regime di carcere duro a Parma, dove era ricoverato da qualche mese nel reparto sanitario della struttura. Cutolo era malato da tempo e la scorsa primavera il tribunale di sorveglianza di Bologna aveva respinto la richiesta di domiciliari.

“Le sue condizioni si erano aggravate da un paio di giorni”. A confermarlo alla Dire il suo avvocato Gaetano Aufiero. La moglie del fondatore della Nuova camorra organizzata, Immacolata Iacone, sarebbe partita in nottata per raggiungere Cutolo avendo ottenuto il permesso per un colloquio speciale. I funerali del boss si terranno in forma privata: i particolari saranno disposti dalle autorità competenti.

Foto dal web

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»