Lorenzin: “Da marzo concorsi per assunzioni, 50% dei posti per i precari”

"I concorsi dovranno finire il loro iter al massimo al 31 dicembre 2017", spiega il ministro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Nel mese di marzo 2016, sulla base dei fabbisogni, le Regioni dovranno indire i concorsi per le assunzioni a tempo indeterminato, di cui un 50% sarà riservato alla stabilizzazione dei precari. I concorsi dovranno finire il loro iter al massimo al 31 dicembre 2017″. Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, nel corso di una conferenza stampa organizzata oggi a Roma nella sede del dicastero per illustrare alcune misure contenute nella Legge di stabilità. “Dal primo gennaio- ha proseguito- le Regioni potranno assumere con contratti di flessibilità per rispondere a situazioni di emergenza”.

lorenzin

SCIOPERO MEDICI, LORENZIN: COMPRENDO, MA GOVERNO NON È FERMO – “Comprendo la protesta dei medici, che guardo in un modo costruttivo (LEGGI QUI). La sanità è di tutti, il comparto ha fatto grandi sacrifici in questi anni, ma il governo non è fermo. Dal 2013 a oggi è stato dato lo stop ai tagli lineari e c’è stato un aumento graduale del fondo, che non è certamente quello che tutti avrebbero voluto, ma era quello che si poteva fare”.

“Dal Patto della salute in poi- ha proseguito- si è instaurata una nuova stagione di riforme del sistema sanitario nazionale, che hanno tutte una filosofia di fondo: tutti i risparmi fatti nella sanità si reinvestono nella salute e quindi anche nel comparto professionale”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»