Infermiera rifiuta vaccino, Bassetti: “Se così sanitari fuori dagli ospedali”

matteo bassetti
Il commento del virologo del nosocomio di Genova, dopo il focolaio scoppiato nel padiglione dove lavora la donna che aveva rifiutato il vaccino ed è stata trovata positiva
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA -“Fuori dagli ospedali i sanitari che non si vaccinano. La politica batta un colpo su quest’argomento”. Così, in un post su Facebook, il direttore della clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, dopo il focolaio scoppiato nel weekend nel padiglione Maragliano del nosocomio, dove lavora un’infermiera che aveva rifiutato il vaccino ed è stata trovata positiva.
L’infettivologo pubblica sulla propria pagina social un messaggio arrivato dal figlio di uno degli undici contagiati, che manifesta disperazione e sconforto. “Leggerlo mi fa molto male- aggiunge Bassetti- io e il team che dirigo faremo di tutto per curare il suo papà al meglio. La nostra prima missione è quella di non cagionare sofferenza, il famoso ‘primum non nocere’. Chi tra noi sanitari non si vaccina, potendo provocare un’infezione, disattende un nostro dovere”.

LEGGI ANCHE: Toti: “Vaccino obbligatorio per i sanitari, oppure si possa spostare chi rifiuta”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»