Sanità. Regione definisce indirizzi uso terapeutico della Canapa

cannabis
TORINO - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, Antonio Saitta,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

cannabisTORINO – La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, Antonio Saitta, ha definito oggi con una specifica delibera gli indirizzi procedurali ed organizzativi per la somministrazione a scopo terapeutico dei medicinali cannabinoidi in ambito ospedaliero, in strutture assimilabili o in ambito domiciliare.

La somministrazione della canapa, previa prescrizione di medico specialista o di medico di medicina generale, è prevista per le patologie indicate dal ministero della Salute. La fornitura dei medicinali verrà effettuata direttamente dalle farmacie ospedaliere.

Come previsto dalla legge regionale 11/2015 che ha approvato l’uso terapeutico della canapa e dei principi attivi cannabinoidi,  il 27 gennaio scorso è stato acquisito il parere favorevole della IVa commissione del Consiglio regionale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»