L’Unione Africana: “Israele fermi i bombardamenti su Gaza”

gaza_razzi
Il presidente Mahamat: "Serve una soluzione giusta, con due Stati"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’Unione africana (Ua) è intervenuta per condannare le “violenze commesse da Israele” nella Striscia di Gaza e contro gli arabo-musulmani a Gerusalemme, nell’ambito dell’escalation degli ultimi giorni. A siglare una nota diffusa ieri il presidente della Commissione dell’Ua Moussa Faki Mahamat. Nel testo si “condanna fermamente i bombardamenti nella Striscia di Gaza che hanno ucciso più di 21 palestinesi e i violenti attacchi alla moschea di Al-Aqsa commessi dalle forze di sicurezza israeliane contro fedeli palestinesi, nei quali sono rimasti feriti circa 300 persone durante il mese di Ramadan”. Nella nota si legge ancora: “Il presidente ribadisce che le azioni dell’esercito israeliano, inclusi i continui sgomberi forzati e illegali di palestinesi dalle loro case a Gerusalemme est, violano il diritto internazionale e aumentano ulteriormente le tensioni nella regione, complicando la ricerca di una soluzione giusta e duratura”. Mahamt ha ribadito che l’Unione Africana “continua a fornire forte sostegno al popolo palestinese nella sua legittima ricerca di uno Stato indipendente e sovrano con Gerusalemme est come capitale”.

Il presidente dell’Ua ha concluso chiedendo “rinnovati e autentici sforzi internazionali per trovare una soluzione giusta e duratura al conflitto, basata sull’esistenza di due Stati, Israele e Palestina, nel quadro delle pertinenti dichiarazioni dell’Unione africana e delle Nazioni Unite”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»