Pa. Madia: “Lente di ingrandimento su assenze di massa e reiterate”

"Il caso capitolino" dei vigili urbani "ci aiuterà per scrivere il decreto legislativo con una attenzione in più sull'assenteismo di massa e reiterato"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

M. MadiaROMA Nella delega di riforma della Pa ci sarà “una lente di ingrandimento sulle assenze di massa e reiterate”. Lo spiega il ministro della Pa, Marianna Madia, a margine di un convegno a Palazzo Spada, osservando che “il caso capitolino” dei vigili urbani “ci aiuterà per scrivere il decreto legislativo con una attenzione in più sull’assenteismo di massa e reiterato”. Il ministro sottolinea l’intenzione del governo di far sì che i “provvedimenti disciplinari” nella pubblica amministrazione siano “un esercizio concreto” e annuncia che saranno “riviste le fattispecie”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»