L’Isis annuncia la morte di Al-Baghdadi: “Presto il successore”

Al-Baghdadi è stato ucciso dall'aviazione russa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Al-Baghdadi è stato ucciso dall’aviazione russa: la conferma sarebbe arrivata dal gruppo Stato islamico (Isis) stesso, in un comunicato poi ripreso dall’emittente Al-Sumaria Tv, che cita inoltre una cellula della provincia irachena di Ninive.

Secondo l’emittente, nella nota i jihadisti non solo hanno annunciato la morte di Abu Bakr Al-Baghdadi, ma comunicato anche la nomina a breve di “un nuovo califfo”.

Il 16 giugno scorso la notizia era stata diffusa dal ministero della Difesa russo, che rivendicava la probabile uccisione del leader del gruppo nei pressi di Racca.

LEGGI ANCHE Siria, l’annuncio di Mosca: “Abbiamo ucciso Al-Baghdadi”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»