Tg Psicologia, edizione dell’11 giugno 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– STRESS DA RIAPERTURA? PSICHIATRA: RELAZIONI NON TORNERANNO COME PRIMA

Nonostante il graduale ritorno alla libertà, con la fine della pandemia, “non dobbiamo pensare che le cose torneranno come prima”. Lo sostiene Claudio Mencacci, psichiatra e presidente della Società italiana di neuropsicofarmacologia (Sinpf), che spiega come mai, dopo averlo tanto desiderato, il ritorno alla normalità provoca disagio e stress.

– FBF-SACCO: IN LOCKDOWN AUMENTA BULLISMO, 1 EPISODIO SU 6 TRA RAGAZZE

“In un solo mese di lockdown c’è stato un aumento del cyberbullismo: il 6% dei minorenni tra 9 e 17 anni sono stati vittime di bullismo in rete e il 19% ha assistito ad almeno un episodio di violenza verbale”. A dirlo è Luca Bernardo, che guida il dipartimento di Medicina dell’infanzia e dell’età evolutiva dell’ospedale Fatebenefratelli Sacco di Milano e che ha condotto uno studio sul ‘Bullismo nel periodo Covid e post lockdown’.

– PSICOLOGA: 100MILA HIKIKOMORI, UNA RIBELLIONE SILENZIOSA

“Centomila ragazzi in Italia stanno portando avanti una ribellione silenziosa contro la società che li vuole competitivi, concentrati nei propri sforzi individuali di autorealizzazione. Si chiamano hikikomori: in giapponese vuol dire stare in disparte”. A spiegare il fenomeno è Chiara Illiano, coordinatrice per l’area psicologica di Hikikomori Italia onlus per la Regione Lazio. Con la pandemia, come per molti altri fenomeni e condizioni patologiche, il fenomeno hikikomori è peggiorato: “C’erano persone in ritiro da tanto tempo che, con il lockdown, avevano vissuto qualche miglioramento- racconta Illiano- perché tutti eravamo fermi, immobili, uguali. Venendo meno le relazioni e la pressione alla realizzazione sociale durante la fase emergenziale della pandemia, queste persone sono state apparentemente meglio. Ma è stato un momento circoscritto perché- aggiunge- in conseguenza della riapertura c’è stato un netto peggioramento”.

– IDO: CON VACCINO GIOVANI FUORI DA PANTANO, PER IMMUNIZZATI OK DISCO

“Stiamo assistendo in questa pandemia a un aumento estremo tra gli adolescenti di tentativi di suicidio, suicidi reali, ideazioni suicidarie, risse, accoltellamenti ed esplosioni di violenza incredibili. Dobbiamo dare la possibilità ai nostri giovani di uscire da questo pantano facendo il vaccino contro il Covid, per avere poi la libertà di stare insieme e abbassare la rabbia accumulata. Bisogna dire ai giovani, senza lasciare le cose a metà, che solo quando saranno vaccinati potranno tornare a ballare in discoteca”. È una posizione chiara quella di Federico Bianchi di Castelbianco, direttore IdO, sul tema vaccini, socialità e adolescenti. Lo psicoterapeuta si sofferma anche sulla questione delle bocciature a scuola.

– PSICOLOGA: CALO DESIDERIO MASCHILE? UOMINI RIMODULANO SESSUALITÀ

“Da un po’ di anni a questa parte, gli uomini stanno rimodulando la propria sessualità di fronte a donne che acquisiscono sempre più consapevolezza di sé, delle proprie esigenze e dei propri gusti, che hanno sempre più forza e più potere e con le quali gli uomini non sempre si sentono capaci di confrontarsi”. L’osservazione è di Rosamaria Spina, psicologa e sessuologa.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»