FOTO | VIDEO | 100 fotografi a sostegno dei ricercatori del Pascale di Napoli

"L'obiettivo è dare un contributo a un centro di eccellenza italiana nella lotta al Covid-19", spiega all'agenzia Dire il fotografo Gianni Fiorito
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print





























Previous
Next


NAPOLI – “Fin da quando abbiamo pensato di organizzare questa iniziativa abbiamo deciso che tutti i soldi andassero direttamente al Pascale, anche per evitare qualsiasi retropensiero. E per incentivare chi fa la donazione a capire che i fondi versati vanno direttamente alla ricerca”. Lo spiega all’agenzia Dire il fotografo Gianni Fiorito che, insieme ad Anna Camerlingo e Mario Laporta, ha dato vita all’iniziativa PhotoLifeNapoli per sostenere i ricercatori dell’istituto Pascale mettendo in vendita un’opera di ciascun fotografo che ha aderito.
L’obiettivo è dare “un seppur piccolo contributo da parte dei fotografi professionisti napoletani alla ricerca – sostiene Fiorito – di un centro di eccellenza italiano in questo momento di emergenza per il Covid-19. Purtroppo ce ne ricordiamo solo in questi momenti, ma in realtà questi centri andrebbero finanziati e sostenuti sempre”.
Gli scatti sono acquistabili con una donazione di 200 euro collegandosi al sito www.photolifenapoli.com e poi procedendo con un bonifico a favore dell’Istituto Nazionale Tumori Fondazione Pascale – raccolta Fondi Emergenza Coronavirus: IBAN IT86 1030 6903 5681 0000 0300 008. Occorre quindi inviare la ricevuta di versamento all’indirizzo mail specificato sulla piattaforma e la foto stampata e firmata dall’autore sarà consegnata a casa.
Il prezzo – precisa il fotografo – è un prezzo simbolico perché, in gran parte, le quotazioni di queste fotografie sono molto più importanti. Questo è l’importo minimo che si può pagare per una stampa fotografica fine-art, 30×45, documentata, certificata e firmata. Il costo della stampa – evidenzia – è a carico del fotografo”.
“È bastato – sottolinea Fiorito – mettere online l’iniziativa ieri per ricevere ancora altre adesioni oltre alle 100 già pervenute. Per la settimana prossima stiamo pensando, quindi, di allargare ulteriormente la platea e di ospitare ancora altri fotografi”. E oltre a chi quegli scatti li ha realizzati e donati, alle spalle di questa iniziativa ci sono anche i due grafici che hanno costruito il sito (Alessandro Leone e Giovanni Ferricchio) e Luigi Fedullo di Fine Art Lab che provvederà alla stampa di tutte le fotografie.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»