Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Delrio torna all’antico, le slide diventano diapositive

ROMA - Niente pesciolini rossi o
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Delrio e le diapositiveROMA – Niente pesciolini rossi o carrelli della spesa. La ‘prima’ di Graziano Delrio da ministro a palazzo Chigi e’ all’insegna della tradizione: grafici, tabelle, numeri. E le slide tornano ad essere semplici “diapositive”.

Il neo-ministro alle infrastrutture, considerato tra gli esponenti piu’ renziani del governo, al termine del Cipe presenta ai giornalisti il progetto “Cantieri in comune”. “Dietro di me vedete le diapositive con i numeri…”, dice alzandosi in piedi. Quindi inforca gli occhiali per la vista da vicino, e aiutandosi con le fotocopie illustra ai cronisti i dettagli del piano.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»