hamburger menu

Il bilancio del Comune di Bologna quest’anno si discute all’aperto: “Niente segreti”

Riunioni nel cortile del palazzo comunale: un modo per salvare un confronto diretto (e non via web) sul bilancio in tempi di coronavirus

Pubblicato:08-10-2020 18:39
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 20:01
Canale: Bologna
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

BOLOGNA – In tempi di coronavirus, perfino il bilancio di un grande Comune finisce ‘en plein air’, tanto che chi passa può metterci un orecchio e farsi un’idea di come l’amministrazione pensa di far quadrare i conti nei prossimi anni. Succede a Bologna, per la precisione nel cortile di Palazzo D’Accursio: lo segnala l’assessore Davide Conte promettendo che le riunioni si svolgeranno così finchè il clima lo consentirà.


bilancio comune bologna_cortile

Bilancio (all’)aperto“, lo battezza Conte, con un post su Facebook che descrive il primo confronto sul budget con i sindacati: un modo per “discutere di bilancio senza segreti e all’aperto nel cortile del Palazzo comunale, con qualche curioso che si è pure fermato ad ascoltare la discussione”.

La macchina comunale sta entrando “nel periodo più caldo del bilancio. Abbiamo aperto il ‘cantiere’ del bilancio preventivo 2021-2023 e sono molti- spiega Conte, parlando con la ‘Dire’- gli incontri previsti nei prossimi mesi per arrivare all’approvazione prima di Natale“. Ebbene, “il primo incontro di confronto sul bilancio che di solito si svolge dentro il Palazzo- aggiunge Conte- lo abbiamo fatto all’aperto. All’aperto per garantire il confronto diretto in sicurezza e non sulla solita piattaforma on line”. Ma, sottolinea l’assessore, si tratta di un “incontro all’aperto anche come stile: il bilancio di quest’anno più degli anni passati deve essere aperto alla città“.

Nel faccia a faccia con i sindacati, riferisce l’assessore, ad esempio si sono evidenziati alcuni focus: “Attenzione alla scuola, attenzione al welfare e attenzione al mondo del lavoro”. E d’ora in poi? “Finché il clima lo permetterà le riunioni plenarie le faremo all’aperto– afferma Conte- ma anche in pieno inverno garantisco che il bilancio sarà aperto a sollecitazioni e suggestioni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2020-12-17T20:01:35+01:00

Ti potrebbe interessare: