hamburger menu

Alessia Marcuzzi: “Ho rischiato di morire, mi ha salvata la moglie di Francesco Facchinetti”

Disavventura in un ristorante di Londra per la conduttrice: ha inghiottito senza masticarlo un pezzo di polpo ed è servita la manovra di Heimlich, praticata da Wilma Helena Faissol, per riuscire a espellerlo

alessia_marcuzzi_instagram
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

(Foto dal profilo Instagram di Alessia Marcuzzi)

ROMA – Alessia Marcuzzi ha rischiato di morire soffocata ed è stata salvata dalla moglie di Francesco Facchinetti, Wilma Helena Faissol. Lo racconta la stessa showgirl su Instagram. “Mi ha salvato la vita. Eravamo in un ristorante a Londra e mentre stavo mangiando, un pezzo di polpo mi si è bloccato nella trachea – spiega Alessia Marcuzzi – Non riuscivo più a respirare, mi sono alzata e ho cominciato a strabuzzare gli occhi e a chiedere aiuto. Hanno provato a liberarmi dandomi dei colpi sulla schiena, ma nulla. Panico”.

LA MANOVRA DI HEIMLICH

“Ho pensato davvero di morire – aggiunge Marcuzzi – non riuscivo più a capire nulla, quando Wilma mi ha preso da dietro e mi ha stretto forte, dandomi un colpo forte sullo sterno verso l’alto“. Si tratta della manovra di Heimlich, che viene insegnata nei corsi di primo soccorso e si è rivelata effeicace. “All’improvviso ho sputato quel grosso pezzo che mi bloccava la respirazione e che era rimasto completamente intatto, e ho ripreso a deglutire. Tutto questo nel giro di due minuti davanti a tutte le persone del ristorante che non capivano che cosa stesse succedendo”.

LA GRATITUDINE DI ALESSIA MARCUZZI

“Mi sono girata, l’ho abbracciata fortissimo e le ho detto commossa ‘Mi hai salvato la vita. Non lo dimenticherò mai’ – prosegue la conduttrice – In pochi minuti, o forse secondi, sono passata da uno stato di sofferenza estrema ad una liberazione totale e ho realizzato che poteva andare a finire davvero molto male. È quello che accade spesso se mangiamo una cosa molto soffice e morbida e non mastichiamo bene, o semplicemente scivola giu perché stiamo parlando. E purtroppo a volte succede il peggio. Wilma ha fatto il corso di pronto intervento quando studiava in America e ieri ha avuto la prontezza e la capacità di fare la manovra di Heimlich in pochi secondi”.

“ANCH’IO VOGLIO IMPARARE LA MANOVRA DI HEIMLICH”

La disavventura londinese ha lasciato nella Marcuzzi la voglia di imparare a sua volta come padroneggiare la manovra salvavita: “Mi sono ripromessa di impararla, perché davvero si può salvare la vita di una persona in poco tempo. E questo è un grande giorno (dopo) per me e sono davvero grata a questa donna – aggiunge uno dei volti di punta di Mediaset, postando due foto con Wilma – Questo post è tutto tuo, è da ieri che ti bacio e ti abbraccio e continuerei a farlo per ore, anche perché sei pure una gran gnocca! Grazie davvero”, conclude Marcuzzi.

CHI È LADY FACCHINETTI

Wilma Helena Faisson è sposata dal 2014 con Francesco Facchinetti, che in passato aveva avuto una relazione proprio con Alessia Marcuzzi, da cui nel 2011 è nata la figlia Mia. Modella brasiliana classe 1982, è mamma di tre figli: Charlotte, nata da una precedente relazione, e Leone e Lavinia, avuti con Facchinetti jr.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-08T17:02:38+02:00