A Cagliari rinasce il quartiere Is Mirrionis, arrivano 55 milioni dall’Unione europea

Un protocollo d'intesa da 55 milioni di euro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Is_Mirrionis cagliariUn protocollo d’intesa da 55 milioni di euro per la riqualificazione urbana di Cagliari, con fondi Ue e particolare attenzione all’inclusione sociale. Il documento è stato firmato questa mattina dal vicepresidente della Regione Raffaele Paci e dal sindaco di Cagliari Massimo Zedda. In particolare, 15 milioni di fondi Por (Programma operativo regionale) sono destinati all’Iti (Investimento territoriale integrato) di Is Mirrionis, ovvero alla ristrutturazione, al recupero e alla gestione del quartiere fino al confinante San Michele, mentre i restanti 40 fondi Pon (Programma operativo nazionale) destinati alle città metropolitane, saranno utilizzati per gli altri quartieri della città e dell’area vasta.

“Questa collaborazione fra Regione e Comune è un esempio a livello nazionale- il commento di Paci-. Ci permette di programmare, progettare, mirare gli interventi. In particolare per il sociale, per la rinascita economica e per favorire la ripresa dell’occupazione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»