Invasione di meduse nel Golfo di Trieste

medusa
Un tappeto di meduse ha invaso le acque di Trieste, tantissimi gli esemplari avvistati tra il molo Audace e la Stazione marittima
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

di Michele Faiella

ROMA – Invasione di meduse nel Golfo di Trieste, come mostra il video condiviso dall’Istituto Nazionale di Oceanografica e di Geofisica Sperimentale (Ogs). Secondo gli esperti, si tratta della specie Rhizostoma pulmo, meglio conosciuta con il nome di polmone di mare (o dama del mare) e che vive principalmente nell’Adriatico. 

Gli avvistamenti si sono concentrati tra il molo Audace e la Stazione marittima del capoluogo friulano. Se ne sono accorti in tanti, e anche le loro osservazioni potrebbero diventare dati scientifici: basta inviare una foto su ‘avvistAPP’, un’applicazione gratuita gestita direttamente da ricercatori dell’Ogs.

“La presenza di queste meduse nel nostro golfo è stata osservata già alla fine dell’800 – rende noto l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – e da inizio novecento sono stati numerosi gli episodi di bloom di questa specie. Dall’inizio degli anni 2000 questi bloom sembrano però essere diventati più frequenti e durare più a lungo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»