‘Mujeres’, un mese di eventi sulle donne latinoamericane

ROMA - Da una proposta della
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – Da una proposta della Casa Argentina,l’Iila (l’Istituto italo-latino americano) e le Ambasciate dei Paesi latinoamericani in Italia si uniscono per celebrare la Giornata internazionale della donna con il programma culturale’Mujeres’. Motore di questa ricca iniziativa culturale lo slogan nato in America Latina, #NiUnaMenos, ‘Non una di meno’, per sollecitare la mobilitazione contro la violenza di genere e il femminicidio.

‘Mujeres’ – come si legge nella nota degli organizzatori – e’ iniziato l’1 marzo nella sede dell’Iila, a via Paisiello 24, con un omaggio alla cantante cilena Violeta Parra, per proseguire l’8 marzo nello spazio culturale simbolo della Garbatella, il centro Moby Dick (Via Edgardo Ferrati 3/A), dove verra’ presentato ‘Tinissima’, la traduzione del libro della messicana Elena Poniatowska sulla vita della fotografa Tina Modotti. La stessasala accoglie l’11 marzo un laboratorio per bambini dedicato all’Antiprincipessa Violeta Parra. Il 17 poi, presso la Sala Birri della Casa Argentina, in via Veneto 7, si rendera’ omaggio all’artista argentina Lola Mora.
La Sala Birri della Casa Argentina accogliera’ anche una una rassegna di cinema di donne per le donne, che include film provenienti da Argentina, Cile, Costa Rica, Ecuador, Messico, Repubblica Bolivariana del Venezuela, dal 14 al 29 marzo. Infine, a chiusura di ‘Mujeres’, il 30 marzo alle 18,30 la mostra dell’artista haitiana Gaetane Charles, presso l’Ambasciata di Haiti a via di Villa Patrizi 7, a Roma.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»