Trivelle, Cozzoli (Mise): “Mai scritti o inseriti emendamenti”

ROMA - "Non sono mai stati scritti, o fatti inserire nella legge di Stabilità approvata nel 2014, emendamenti relativi alla
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Non sono mai stati scritti, o fatti inserire nella legge di Stabilità approvata nel 2014, emendamenti relativi alla vicenda di Tempa Rossa che rendevano più facile la costruzione di impianti petroliferi dichiarandoli infrastrutture strategiche per l’interesse nazionale”. Lo precisa in una nota il Capo di Gabinetto del Ministero dello sviluppo economico Vito Cozzoli in relazione alle notizie di stampa di questi giorni concernenti la questione-trivelle.

L’emendamento, si aggiunge, fu elaborato dall’Ufficio legislativo e trasmesso alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con lettere del 17 ottobre e del 2 dicembre 2014 dall’Ufficio medesimo. Cozzoli precisa inoltre di non aver curato l’istruttoria della ‘questione-trivelle’ di questi giorni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»