Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Elezioni, Gentiloni: “Italia non giochi il Rischiatutto con forze che non sanno governare il Paese”

Se diciamo agli elettori che la scelta è di altri, dopo le urne, non facciamo bene alla democrazia. Ci sono tre opzioni sul tavolo, ciascuno puo' scegliere
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Se diciamo agli elettori che la scelta è di altri, dopo le urne, non facciamo bene alla democrazia. Ci sono tre opzioni sul tavolo, ciascuno puo’ scegliere. Io spero che l’Italia non giochi il ‘rischiatutto’ con forze che non sanno governare il paese. E penso che il centrosinistra abbia dimostrato di saper governare”. Cosi’ il premier Paolo Gentiloni a “Che tempo che fa”.

Il mio impegno finisce con le elezioni: non sono attrezzato per una lunga monarchia

“Non sono attrezzato” per una lunga monarchia. “Ho preso un impegno. E l’impegno finisce con le elezioni”, aggiunge Gentiloni a proposito della possibilita’ che debba gestire dal governo una lunga transizione dopo il voto. “Le elezioni sono importantissime, ciascun cittadino con il suo voto” puo’ determinarne l’esito. “Non l’inerzia o un’alchimia per cui tanto rimane cosi'”, aggiunge.

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»