Comunali Milano, l’assessore Maran: “Sala si ricandiderà, un bene per tutti”

L'assessore all'Urbanistica e al Verde di Milano Pierfrancesco Maran, rispondendo alla 'Dire': "Periodo non facile per la città, abbiamo bisogno di lui"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

MILANO – “Beppe Sala si ricandidera’ a sindaco alle prossime comunali, e questo e’ un bene per tutti”. Lo ha detto l’assessore all’Urbanistica e al Verde di Milano Pierfrancesco Maran, rispondendo alla ‘Dire’ che gli chiedeva se si sarebbe candidato lui alle primarie del centrosinistra in caso di rinuncia al bis di Sala alle amministrative di primavera.

“Sala e’ una guida solida”, ha tagliato corto Maran, interpellato ieri a margine della giornata conclusiva dell’evento ‘Expo per lo Sport’, a Parco Sempione. “E in un periodo non facile per la citta’ abbiamo bisogno di lui”.

Maran ha fatto il punto anche sulle sfide che attendono Milano nel prossimo anno dal punto di vista urbanistico: “Ci siamo impegnati a piantare 3 milioni di alberi nell’area metropolitana e a fare 20 parchi in citta’. Bisogna andare avanti in questa direzione” in un 2021 che sara’ “un anno strano e importante. Il Covid-19 ha avuto un impatto forte sul futuro di ogni citta’ del mondo, Milano compresa. Ad oggi- ha detto ancora Maran- la forza della citta’ e’ che sta reggendo bene su tutto, ma dobbiamo anche riadattare molte cose in base alle nuove esigenze. Ci sara’ un grande lavoro, soprattutto dal punto di vista dell’intelletto”.

L’assessore, in occasione della giornata conclusiva dell’evento “Expo per lo sport”, ha poi sottolineato l’impegno del Comune in vista delle Olimpiadi del 2026: “Da un lato dobbiamo monitorare tutte le situazioni e creare gli impianti necessari. Dall’altro, eventi come questo in cui si propongono anche sport minori, sono un’opportunita’ per avvicinare le persone alle varie discipline, in particolare i piu’ piccoli. Mi dicono che i lavori svolti qui con i bambini, portano a un ritorno dell’8-9% nelle iscrizioni alle attivita’ sportive che loro stessi hanno provato”.

Un dato molto significativo per Maran, che “dimostra l’importanza di occasioni del genere. Perche’ magari non tutti sanno dove praticare sport come l’atletica e la scherma, ma a Milano ci sono molte societa’ che li praticano”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

7 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»