Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Turismo. La Regione alla ITB di Berlino 2016

BARI - Tutto pronto per la partecipazione della Puglia alla
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CdG-regione-puglia1BARI – Tutto pronto per la partecipazione della Puglia alla ITB di Berlino, una delle più importanti fiere europee del turismo, con oltre diecimila espositori da oltre 180 Paesi e oltre 114 mila visitatori.
   ITB, che apre i battenti il 9 marzo fino al 13 e quest’anno festeggia i suoi cinquant’anni con il motto “From Berlin with Love”, è una occasione per incontrare partner commerciali e per fare affari, ma è anche molto visitata dai viaggiatori internazionali. Per tutti rappresenta una possibilità di scoprire il mondo nel giro di poche ore, e naturalmente di scoprire anche la Puglia.
La Puglia guarda sempre con molto interesse al mercato tedesco che resta uno dei più importanti per il turismo pugliese – commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone – Con più di 120mila arrivi e 678mila pernottamenti la Germania ha continuato a essere anche nel 2015 il primo mercato turistico di riferimento per la Puglia, seguita da Francia, Svizzera, Regno Unito e Belgio. Un mercato incoraggiante per la buona destagionalizzazione dei flussi: i picchi di arrivi e presenze in Puglia di turisti tedeschi premiano i mesi spalla maggio, giugno e settembre. D’altronde in Puglia vi sono importanti aziende tedesche che hanno fatto investimenti rilevanti in questi anni e ne stanno programmando di nuovi: Bosch, Getrag, Porsche, solo per citarne alcune. Anche queste aziende, insieme con le famiglie di dirigenti e dipendenti tedeschi, contribuiscono indirettamente a far conoscere il fascino della Puglia turistica in Germania”.
L’incoming tedesco, infatti, è cresciuto nel 2015 del +2,5% rispetto al 2014, secondo i dati dell’Osservatorio sul Turismo della Regione Puglia. I tedeschi prediligono le località balneari del Gargano e del Salento, oltre alle zone dell’entroterra in corrispondenza dell’area della Valle D’Itria e optano per gli alberghi a 4 stelle (37%) per trascorre il proprio periodo di vacanza, in alternativa i 3 stelle (15%) o i campeggi a 3-4 stelle (13%). Le principali motivazioni che spingono i tedeschi a scegliere la Puglia sono legate ai prodotti balneare, cultura e natura ed enogastronomia.
 Alla ITB Pugliapromozione è presente con un proprio stand e partecipa, come è ormai strategia consolidata per le fiere, insieme con gli operatori privati pugliesi, 15 co-espositori, ciascuno con un desk personalizzato, oltre ad altre 35 aziende che saranno comunque presenti in fiera. Nello stand della Puglia è allestita una zona degustazione per la promozione delle tipicità enogastronomiche della Puglia, con due degustazioni al giorno riservate a stampa e operatori, mentre nello stand che la Fiera ha destinato ai social saranno offerti taralli e vino pugliese.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»