Domani sit-in di protesta dei lavoratori dei canili di Roma

Prosegue la lotta dei lavoratori dei canili comunali contro il bando ponte del Campidoglio: domani saranno tutti in presidio sotto la sede del Dipartimento capitolino Ambiente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Prosegue la lotta dei lavoratori dei canili comunali contro il bando ponte del Campidoglio: domani saranno tutti in presidio sotto la sede del Dipartimento capitolino Ambiente, in via Circonvallazione Ostiense 191, e intanto proseguono le occupazioni dei canili Muratella ed ex Cinodromo. Oggi i lavoratori hanno convocato una conferenza stampa per ribadire le loro ragioni: “Mentre il Comune chiede alla società arrivata seconda nel bando un’offerta per i due canili pubblici rimasti scoperti, quelli di Muratella e dell’ex Poverello a Vitinia, porta avanti una trattativa con l’attuale gestore di Muratella. Così facendo, utilizza il bando come arma di ricatto nei confronti dell’attuale gestore, per costringerlo ad accettare la riduzione dei fondi e i tagli ai salari”.

“Chiediamo di continuare con la proroga tecnica a fondi pieni- aggiungono- altrimenti il Comune si dovrà assumere la responsabilità di un bando che è una vera e propria ‘macelleria sociale'”. Secondo i lavoratori, infatti, il Comune avrebbe effettuato un “taglio verticale delle risorse in bilancio”, rendendo impossibile la gestione del canile di Muratella: “Chiedono tagli di salari dal 20 al 40% su degli stipendi che sono già molto bassi, ed una riduzione degli orari di lavoro, ma qui siamo già al limite per garantire il funzionamento della struttura”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»