NEWS:

Immobile: “Io evasore? Avevo già pagato il dovuto all’Erario a febbraio”

Il calciatore su Instagram pubblica una ricevuta del versamento effettuato

Pubblicato:06-09-2022 16:20
Ultimo aggiornamento:06-09-2022 16:20
Autore:

FacebookLinkedIn

di Maria Rita Graziani e Mario Piccirillo

ROMA – “Rispondo agli articoli di questa mattina che parlano di una mia vicenda personale: senza entrare nelle questioni tecniche che lascio chiarire ai professionisti, tengo a ribadire innanzitutto la mia buona fede rispetto alle contestazioni mosse tempo fa dall’Agenzia delle Entrate e, cosa più importante, ricordo che l’importo richiesto era stato già bonificato prima della pubblicazione della sentenza della Cassazione“. Con queste parole Ciro Immobile su Instagram fa chiarezza sulla notizia pubblicata oggi da La Repubblica secondo cui il calciatore sarebbe stato condannato per evasione fiscale dalla quinta sezione civile della Cassazione. Il commento al post è accompagnato dalla foto del pagamento dei tributi richiesti.

LAZIO: “IMMOBILE EVASORE? HA RISOLTO DA MESI PENDENZE TRIBUTARIE”

Ciro Immobile aveva da mesi risolto tempestivamente le pendenze tributarie, risalenti a dieci anni fa, riportate oggi da un quotidiano”. Il quotidiano citato dalla nota della Lazio è Repubblica, che stamattina ha pubblicato la notizia di una condanna per evasione fiscale per l’attaccante biancoceleste, per la quale dovrà risarcire le tasse evase per il trasferimento dalla Juve al Genoa nel 2012. “La Società – si legge nel comunicato del club – che mai ha messo in discussione le qualità umane, prima ancora che sportive, di Ciro Immobile, rinnova il suo affetto e la sua stima per il Capitano”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn