Test anti-covid e autoisolamento per i consiglieri Pd in Campidoglio

Dopo la notizia della positività del collega di Fdi, Francesco Figliomeni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Giro di test anti-Covid oggi per i consiglieri del Pd in Campidoglio dopo la notizia della positività del collega di Fdi, Francesco Figliomeni. Tutti i dem si sono posti in autoisolamento per precauzione in attesa dei risultati. “A seguito dell’annuncio del collega Figliomeni, a cui rinnoviamo gli auguri di pronta guarigione, abbiamo deciso di attivare immediatamente le dovute precauzioni e di fare oggi il test per Covid-19. Siamo convinti che in tutti debba prevalere il rispetto e il senso di responsabilità per colleghi, dipendenti, e per i tanti elettori e rappresentanti delle categorie che ogni giorno incontriamo”, scrivono i consiglieri capitolini del Pd. Il Campidoglio, sottolineano, “ha deciso di procedere con il protocollo standard e di lasciare alla valutazione dei singoli e dei medici di base la decisione di sottoporsi al test. Crediamo che serva fare di più ed assicurarsi che tutti i consiglieri facciano il test”. “Vogliamo ringraziare il collega per il senso di responsabilità che ha dimostrato, mettendosi in isolamento fiduciario. La tutela dei cittadini è la nostra priorità e come gruppo faremo di tutto per garantirla al di là dei protocolli standard. Auspichiamo che in tanti si dotino presto dell’app Immuni e in attesa dei risultati dei nostri rispettivi tamponi, ci poniamo in autoisolamento”, concludono i dem.

AULA GIULIO CESARE E UFFICI TRITONE OFF LIMITS PER SANIFICAZIONE

È in corso la sanificazione profonda dell’aula Giulio Cesare in Campidoglio e degli uffici di via del Tritone, sede dei gruppi capitolini, dopo la notizia della positività al coronavirus del consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni. La conferenza dei capigruppo straordinaria convocata ieri sera alle 21 dal presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, ha infatti disposto l’adozione di alcune misure di precauzione, tra cui lo svolgimento in videoconferenza di tutti i Consigli di questa settimana compreso quello straordinario di venerdì- originariamente previsto in presenza – che era stato convocato proprio per avere aggiornamenti dalla Giunta sulla sanificazione degli ambienti e sull’applicazione delle norme sanitarie. Su indicazione degli uffici, inoltre, tutti coloro – consiglieri e staff – che nella seduta d’Aula dello scorso 28 settembre hanno avuto un contatto stretto con Figliomeni hanno ricevuto comunicazione di mettersi in contatto con il proprio medico curante per approfondimenti e valutazioni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»