Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Renzi attacca: “Votare la sinistra radicale significa fare un favore a Salvini e Berlusconi”

Così il leader del Partito democratico ospite a Che tempo che fa su Rai1
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

matteo renzi

ROMA – “Votare la sinistra radicale, la ‘Cosa rossa’, significa fare un favore a Salvini e Berlusconi”, dice Matteo Renzi, ospite ieri sera a Che tempo che fa. E prosegue: “Siamo molto rispettosi di cio’ che faranno alla nostra sinistra. Certo ci dispiace. Mi pare che un accordo sia molto difficile e che ci sia l’atteggiamento che in passato c’e’ stato nell’attaccare il leader piu’ vicino”, dice Renzi a proposito dell’assemblea della Sinistra oggi a Roma. “Bisognera’ capire se questo partito lo guidera’ Grasso o D’Alema, che lo ha fatto di mestiere di attaccare il leader piu’ vicino. Con Occhetto, con Veltroni…”, aggiunge il leader dem.

Leggi anche: A Roma l’assemblea della Sinistra, Grasso: “La nostra sfida è che tutti siano liberi e uguali”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»