A Roma non ci sarà la riduzione dell’acqua

A quanto apprende la DIRE questa notte non partirà il piano predisposto da Acea per affrontare la situazione creata a Roma dalla siccità di questi mesi estivi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – Questa notte non partirà il piano predisposto da Acea per affrontare la situazione creata a Roma dalla siccità di questi mesi estivi. Niente riduzione della pressione dell’acqua, quindi, tra le 23.30 e le 5.30.

A quanto apprende l’agenzia Dire, viste le perdite riparate negli ultimi due mesi, la campagna di sensibilizzazione avviata che sta dando i suoi frutti e un po’ di pioggia, la società ha deciso di mettere il piano in stand-by. Ora si valuterà giorno per giorno.

Il rientro dalla vacanze dei romani, comunque, non ha comportato un aumento significativo dei consumi. Intanto, ad agosto più del 90% della rete è stata ‘rivista’ dai tecnici Acea e oltre 1.300 perdite sono state riparate.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»