Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Cesenatico il raduno dei ‘cercatori d’oro’: al setaccio la spiaggia davanti al grattacielo

Al amttino ci saranno quattro turni di qualificazione, poi nel pomeriggio le due semifinali e la finale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Setacceranno la spiaggia davanti al grattacielo di Cesenatico, sulla Riviera romagnola, in cerca di ‘tesori’, proprio come i protagonisti del reality “Diggers – Cercatori d’oro” della National geographic. Appuntamento questa domenica con la terza edizione del “Garret contest“, l’evento che richiama tutti gli appassionati che per hobby vanno in giro per le spiagge d’Italia a cercare metalli sotto la sabbia. E, per l’occasione, sarà anche presentato il metal detector più evoluto del mondo.  Padrona di casa e organizzatrice dell’evento- che ha il patrocinio gratuito del Comune di Cesenatico e de La Cooperativa Bagnini della Riviera,- è per il terzo anno consecutivo la Securitaly di Cesenatico, azienda leader nella vendita e nell’assemblaggio di prodotti legati alla sicurezza, all’hobbistica, all’industria e all’energia.

Domenica mattina i ‘cercatori d’oro’ si sfideranno nella più importante gara di ricerca con metal detector d’Europa: il “campo gara” è un’area di 3.500 metri quadrati e sarà delimitato nel tratto di spiaggia davanti a piazza Costa, dove sorge il caratteristico grattacielo di Cesenatico. Scopo della sfida è trovare i gettoni “Detector Shop Garrett Contest 2017” precedentemente sotterrati sotto la battigia (al massimo a 10 centimetri di profondità). I gettoni sono realizzati in differenti tipologie di metallo e verranno mostrati solo il giorno della gara. La gara sarà suddivisa in quattro turni di qualificazione che si svolgeranno al mattino, poi a seguire le due semifinali e la finale si svolgeranno nel pomeriggio a partire dalle ore 15.30. Possono partecipare al massimo 250 ‘cercatori’, con qualsiasi marca o modello di metal detector, che saranno suddivisi in gruppi contrassegnati ognuno da un differente colore. Ospiti d’onore della rassegna cesenaticense saranno proprio i folcloristici protagonisti della serie tv: “King George”, “Ring Master” Tim e Aquachigger, i leggendari cercatori di tesori che, tra la Caroline e il Messico, “armati” di sofisticatissimi metal detector, vanno a caccia di cimeli e di reperti d’inestimabile valore. 

“E’ un evento che ogni anno richiama a Cesenatico tantissimi appassionati – spiega uno dei soci di Securitaly, Roberto Terranova – del resto, l’hobby dei metal-detector anche in Italia annovera sempre più praticanti. Siamo partiti tre anni fa quasi per gioco, oggi invece l’evento è diventato, nel suo genere, il più importante a livello nazionale. E siamo sicuri che, con l’appoggio di un colosso come Garret, nel futuro questa manifestazione possa diventare sempre più importante”.

Se domenica si gareggia, gli appassionati di questo hobby non possono perdere l’appuntamento di sabato pomeriggio, quando al Grand Hotel Da Vinci verrà presentato in anteprima mondiale l’ultimo prodotto di casa Garret, in pratica il metal-detector tecnologicamente più evoluto presente oggi sul mercato. Per il settore dei “cerca metalli” professionali si tratta del momento più atteso dell’anno– come il lancio del nuovo Iphone per gli appassionati di telefonia.

di Marcella Piretti, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»