Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

È morto il regista Paolo Beldì: curò edizioni di Sanremo e ‘Quelli che il Calcio’

Il celebre regista tv, che nel corso della sua lunga carriera ha lavorato sia in Rai che a Mediaset con personaggi quali Fabio Fazio, Gianni Morandi e Adriano Celentano, si è spento improvvisamente a 66 anni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È morto improvvisamente all’età di 66 anni il regista Paolo Beldì. Volto storico, anche se dall’altra parte delle telecamere, della televisione italiana, il novarese Beldì nel corso della sua lunga carriera ha curato la regia di programmi cult come ‘Quelli che il Calcio‘ con Fabio Fazio prima e Victoria Cabello poi, ma anche tre edizioni del Festival di Sanremo: nel 1999 e nel 2000 in sodalizio con lo stesso Fazio e nel 2006 con Giorgio Panariello. Ma Beldì, che prima di passare alla Rai negli anni Novanta aveva lavorato a Fininvest a Drive In (come autore delle musiche) e poi con Antonio Ricci e con la Gialappa’s Band, ha curato la regia di molti altri programmi e serate evento di viale Mazzini. Ed è stato anche il regista degli show di Adriano Celentano ‘Svalutation’ e ‘Rock Economy’ e in Rai ha lavorato anche con Gianni Morandi allo show ‘Grazie a tutti’. Beldì avrebbe compiuto 67 il prossimo 11 luglio, è morto nella sua casa in Piemonte.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»