Migranti, sbarcano in 35 sulle coste del Gargano: 12 sono minori

Al vaglio degli inquirenti la posizione di due uomini che potrebbero essere i responsabili del viaggio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Le operazioni di soccorso per aiutare i 35 migranti – di cui 12 minori – sbarcati la notte scorsa sulle coste di Vieste (Foggia) non sono ancora terminate. Perché i volontari della Croce rossa oltre a fornire beni di prima necessità stanno aiutando la sistemazione del gruppo che si trova nell’area portuale e che sarà sottoposto a test anti covid. I migranti, di nazionalità afghana, sono stati intercettati dai finanzieri a bordo di un veliero battente bandiera bulgara. È al vaglio degli inquirenti la posizione di due uomini che potrebbero essere i responsabili del viaggio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»