Padre Pio. Monsignor Castoro: “Riportarne l’immagine dal sensazionale a quella di uomo di carità”

ROMA - Le spoglie di San
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
spoglie padre pio a roma5ROMA – Le spoglie di San Pio da Pietrelcina hanno fatto il loro ingresso oggi a Roma. Una figura che ben si sposa col tema cardine di questo Giubileo straordinario, quello della Misericordia.
Per Mons. Michele Castoro, arcivescovo di San Giovanni Rotondo, è infatti fondamentale ricondurre l’immagine del grande santo pugliese nella dimensione della carita’ piuttosto che del sensazionalismo: “Noi già da tempo stiamo facendo una rivalutazione della figura di padre Pio, che per un certo periodo era stata relegata al sensazionale, alle cose straordinarie”, come ha spiegato ai microfoni della Radio Vaticana.
Un lavoro quindi che non inizia oggi, ma che gia’ da qualche anno viene portato avanti per recuperare quella “duplice dimensione del padre Pio mistico e del padre Pio uomo di carità e di preghiera”.
L’evento di oggi – unico peraltro, perché mai le spoglie del Santo avevano lasciato il santuario di San Giovanni Rotondo – servira’ quindi ” per meditare sulla vita, sul messaggio, sull’opera di un santo che ha vissuto in prima persona la carità. Un uomo che senza sbagliare potremmo definire il santo della misericordia”, ha concluso il prelato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»