Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Zingaretti visita le zone terremotate: “Oggi apriamo l’ufficio per la ricostruzione a Rieti”

Il presidente Zingaretti, insieme al capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio e al commissario straordinario Vasco Errani, in visita nella zona rosse di Amatrice e nei cantieri per la ricostruzione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

zingaretti_terremoto2

RIETI – Visita nelle zone del terremoto questa mattina per il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che assieme al capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, al commissario straordinario Vasco Errani e al comandante del Raggruppamento sisma, il brigadiere generale Sergio Santamaria, hanno visitato il cantiere ad Amatrice per la costruzione delle Sae, strutture abitative di emergenza, meglio note come ‘casette’, che verranno consegnate alle famiglie colpite dal sisma. Erano presenti anche Fabio Refrigeri, assessore regionale alle Infrastrutture, e il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi.

“Si vede che la scossa di ottobre è stato un colpo durissimo che ha devastato le Marche, l’Umbria, mentre su questi paesi che erano stati colpiti dal terremoto di agosto è stato un colpo finale. Sono polverizzati sia Accumoli che Amatrice. Ora si sta andando avanti sull’aspetto della pulizia delle macerie in modo che in pochi mesi si possa riavviare anche nei centri storici la ricostruzione e anche per questo oggi apriamo l’ufficio per la ricostruzione a Rieti“. Lo ha detto il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, dopo aver attraversato a piedi Corso Umberto, nella zona rossa di Amatrice.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»