Mozambico, firmato accordo di pace tra governo ed ex ribelli

La cerimonia si e' tenuta in una localita' dei Monti Gorongosa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Firmato in Mozambico un accordo di pace tra il governo di Maputo e un ex gruppo ribelle, la Renamo, coinvolti in un conflitto civile deflagrato nel 1975 e seguito da nuove violenze ancora dopo le elezioni del 2014.

La cerimonia si e’ tenuta in una localita’ dei Monti Gorongosa, storica roccaforte dei ribelli. La televisione nazionale ha mostrato il presidente Filipe Nyusi e il capo della Renamo, Ossufo Momade, stringersi la mano.

La firma era stata preceduta ieri dall’inizio del disarmo degli ex combattenti, con una cerimonia che si era tenuta sempre nei Monti Gorongosa. Renamo e’ l’acronimo di Resistencia Nacional Mocambicana.

Secondo la stampa di Maputo, il disarmo dovra’ riguardare nel complesso 5.221 ex combattenti. Il conflitto aveva contrapposto la Renamo al Frente de Libertacao de Mocambique (Frelimo), tuttora al potere.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»