Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Gadget di basket e volley per aiutare il pediatrico Salesi

Gadget delle squadre di basket e volley, firmati Clementoni, venduti durante i match per dare una mano alla Fondazione dell'ospedale pediatrico Salesi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

marceh_ceriscioli_salesiANCONA – Gadget delle squadre di basket e volley, firmati Clementoni, venduti durante i match per dare una mano alla Fondazione dell’ospedale pediatrico Salesi.

“Con questa campagna cerchiamo di spingere e valorizzare il più possibile l’eccellenza ospedaliera del Salesi”. Il governatore delle Marche, Luca Ceriscioli, presenta così il progetto di collaborazione tra Fondazione Salesi, l’azienda Clementoni di Recanati e le società sportive Volley Lube Macerata e Consultinvest Basket Pesaro.

Il progetto prevede dunque che durante le partite casalinghe delle due squadre vengano venduti dei gadget per bambini realizzati da Clementoni. Il ricavato verrà devoluto in beneficienza alla Fondazione dell’ospedale pediatrico Salesi. Non solo. Sulle sopramaglie delle due squadre comparirà il logo della Fondazione Salesi.

“Daremo una nuova casa all’ospedale Salesi ma accompagneremo questa operazione con una campagna ad hoc per aumentare la visibilità e la conoscenza dell’ospedale pediatrico- spiega Ceriscioli- Stiamo definendo una serie di iniziative che accendono attenzione e portano vicinanza a struttura che difende la salute dei cittadini. E’ importante che una struttura capace di dare qualità e servizi possa avere anche in termini di conoscenza e visibilità il giusto risalto. Ringrazio le società e le aziende coinvolte: siamo aperti anche al contributo di altre imprese”.

Il presidente della Fondazione Salesi Michele Caporossi loda Ceriscioli, “una vera macchina da guerra”, e ribadisce l’intenzione del Salesi “di cercare sempre più sinergie con le realtà della comunità marchigiana”. “Il Salesi è un ospedale pediatrico: un’eccellenza sanitaria il cui bacino d’utenza travalica i confini regionali- spiega Caporossi- Il nuovo Salesi vedrà realizzare il punto nascite al Torrette con una previsione di 3.000 parti all’anno mentre l’ospedale pediatrico verrà realizzato ex novo in una struttura all’interno della cittadella del Torrette. Accanto all’opera infrastrutturale portiamo avanti però un’importante campagna di comunicazione per valorizzare sempre di più la struttura”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»