fbpx

VIDEO | Governo, Tajani a Renzi: “Con Berlusconi ‘game is open'”

ROMA – Silvio Berlusconi in un’intervista a Repubblica apre alla possibilita’ che Forza Italia di fronte a una “crisi grave entri al governo con una nuova maggioranza”. Il tema viene evocato quando il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani incrocia, proprio a due passi da Palazzo Chigi, il leader di Italia viva Matteo Renzi (nella foto della Dire) che sta andando con Roberto Giachetti alla Feltrinelli di galleria Colonna. 

Ho detto a Renzi che oggi non deve dire piu’ ‘game over’, come fece in un tweet quando Berlusconi fu costretto a lasciare il Senato. Oggi dovrebbe dire ‘game is open’, perche’ siamo convinti che la partita politica e quella della giustizia si sia riaperta”, spiega Tajani.

PRONTI A NUOVO GOVERNO MA NON A ESECUTIVO CONTE

Sostegno a un nuovo governo, ma non all’esecutivo Conte. Il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani chiarisce coi cronisti la posizione degli azzurri, dopo che Silvio Berlusconi ha aperto a un nuovo governo in caso di ‘grave crisi’. “Questo governo si sta dimostrando incapace di risolvere i problemi degli italiani: litigano su tutto non so quanto potranno durare, serve un’alternativa”, dice Tajani. E aggiunge che “Se ci sara’ un nuovo governo, insieme ai nostri alleati siamo pronti a dare un contributo al paese e agli italiani. Non siamo pronti a dare un sostegno ovviamente al governo Conte, anche se siamo pronti a incontrarlo. Ma certamente questo governo e’ arrivato al capolinea: non riesce a fare anche piccole cose”. 

Tajani aggiunge che “i problemi della crisi economica non si risolvono con il bonus per i nonni, coi bonus per il monopattino o il bonus turistico. Serve una rivoluzione civile, una rivoluzione di riforme che ci rende credibili in Europa”.

CHIEDEREMO A CONTE RICORSO A MES, E’ UTILE A ITALIA

“Se vogliamo riformare la nostra sanita’, se vogliamo tutelare la salute dei cittadini dobbiamo chiedere i soldi del Mes”. A raibadirlo e’ il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, interpellato nei pressi di Palazzo Chigi. In vista delle comunicazioni del Presidente del Consiglio Conte il quindici luglio al Senato, Forza Italia potrebbe inserire il tema nella mozione che il centrodestra chiedera’ sia messa ai voti. “Si’ noi stiamo chiedendo che si utilizzino i soldi del Mes, vediamo cosa rispondera’ il presidente del consiglio. Forza Italia e’ su questa posizione- risponde Tajani– e sappiamo bene che altre forze di centrodestra la pensano diversamente. Ma siamo partiti differenti, non siamo un partito unico. Noi abbiamo la nostra visione e siamo assolutamente convinti che sia utile per tutelare la salute cittadini italiani prendere soldi con un tasso d’ interesse zero, tempi di restituzione molto lunghi, unico vincolo la sanita’: mi sembra che sia un affare per gli italiani, non un danno”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

2 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»