Elementor #197914

ROMA - Il corpo senza vita di romeno di 33 anni, appeso ad una corda, è stato ritrovato ieri intorno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il corpo senza vita di romeno di 33 anni, appeso ad una corda, è stato ritrovato ieri intorno alle 16 nel parco dei Trentani, all’interno dell’area naturale Nomentanum, nella zona di Fonte Nuova. Ad avvistare il cadavere un cittadino che ha segnalato l’accaduto ai Carabinieri.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Mentana. Il suicidio, secondo quanto si apprende, sarebbe riconducibile allo stato depressivo di cui soffriva l’uomo, residente a Riano e già noto alle forze dell’ordine.

La salma è stata portata nel cimitero del Verano a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»