Smog, Galletti: “35 milioni di euro per la mobilità sostenibile, in arrivo anche 50 milioni per le colonnine elettriche”

ROMA - "I 50 milioni per le colonnine elettriche saranno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

smog_trafficoROMA – “I 50 milioni per le colonnine elettriche saranno disponibili in tempi brevi ed oggi arriveremo con il decreto firmato. Per i 35 del collegato per la mobilità sostenibile abbiamo sul tavolo la bozza di decreto che poi dovrà essere approvato ma già oggi usciranno i regolamenti che ci consentono di spenderli subito. Per gli altri provvedimenti ci vorrà più tempo perché dobbiamo ancora fare tutta la trafila amministrativa”. Così il ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, in occasione dell’apertura del secondo tavolo sulla qualità dell’aria convocato al ministero alla presenza dei rappresentanti dell’Anci, dei Comuni e delle Regioni.

“Siamo abituati a dire che le risorse ci sono come se fossero già disponibili- ha aggiunto il ministro- Ma noi abbiamo una legislazione e dei regolamenti che vanno rispettati e che prevedono passaggi alla Corte dei Conti e al Consiglio di Stato. Questo tavolo serve proprio ad accelerare i tempi”.

Il collegato sulla mobilità sostenibile, ricordano in particolare dal ministero, servirà a trasferire ai Comuni risorse per finanziare car sharing e bike sharing, oltre ai percorsi pedonali e gli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro. Saranno poi i Comuni ha stabilire come spenderli. “Voglio una grande alleanza con le Regioni e i Comuni- ha detto a tal proposito Galletti- Ma le risorse vanno spese meglio e più velocemente. Sono comunque i Comuni ad avere il potere di decidere come e quando spenderli”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»