Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Al Teatro romano di Aosta torna il festival del cinema muto musicato dal vivo

festival cinema muto aosta
Da Buster Keaton a Charlie Chaplin, passando per le incursioni nel cinema sonoro con 'Quarto potere' che quest'anno compie 80 anni: otto i film che dal 3 al 10 agosto verranno proiettati nel festival internazionale 'Strade del cinema'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – ‘Strade del cinema‘, il festival internazionale di cinema muto musicato dal vivo, farà il suo esordio al Teatro romano di Aosta martedì 3 agosto. Si inizia con la proiezione alle 21.15 di ‘Visages d’enfants’ di Jacques Feyder, appositamente musicato per l’occasione da Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura. Tanti i capolavori del cinema muto che segneranno la sedicesima edizione del festival, in programma fino al 10 agosto, con un’immancabile incursione anche nel cinema sonoro.

Questo il caso di ‘King Kong’, il film diretto nel 1933 da Merian C. Cooper e Ernst B. Shoedsack e proiettato la sera del 5 agosto. Il giorno successivo sarà la volta di uno dei più divertenti film muti di tutti tempi, ‘Sherlock Junior‘ di Buster Keaton, accompagnato dal vivo dalla Banda Osiris. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con GiocAosta.

Segue, il 7, la proiezione di ‘Uomini di domenica‘, firmato tra gli altri da Edgar G. Ulmer e Billy Wilder e musicato dal vivo da Daniele Furlat, tra i più importanti musicisti e compositori per immagini delle ultime generazioni (vincitore del Premio Ennio Morricone). L’8 agosto prenderà il via, in prima serata, il laboratorio di musica applicata della Sfom. La formazione composta da Giacomo Costa (tromba), Michele Mammoliti (violoncello), Marco Lavit (chitarra), Fosco Zambon (Tastiera elettronica), Maz Martinetto (basso) e Gabriele Peretti (percussioni) musicherà dal vivo il film di Tod Browning ‘Lo sconosciuto‘ del 1927.

Due ulteriori appuntamenti con il cinema sonoro sono previsti per l’8 agosto (in seconda serata) con ‘Freaks‘ di Tod Browning, ambientato nel mondo spietato dei fenomeni da baraccone, e per il 9 agosto con ‘Quarto Potere‘ di Orson Welles, che quest’anno compie 80 anni. La rassegna si chiude il 10 con la proiezione de ‘Il Monello‘ di Charlie Chaplin nella sua versione restaurata e risonorizzata con le musiche originali composte dallo stesso Chaplin.

Tutti gli spettacoli si terranno a partire dalle 21.15 nell’area spettacoli del Teatro romano di Aosta. Per informazioni su programma dettagliato, costo e acquisto biglietti, istruzioni per l’accesso, si può consultare il sito internet www.stradedelcinema.com.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»