Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Scuola, si tornerà in classe il 13 settembre

Pubblicati calendari degli uffici scolastici regionali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La maggior parte degli studenti italiani tornerà tra i banchi il 13 settembre. Anche se ancora non ci sono certezze sulla modalità di ripresa delle attività didattiche, gli Uffici scolastici regionali hanno già deliberato i calendari per l’anno scolastico 2021-2022.

I primi a varcare i cancelli di scuola saranno gli studenti della provincia autonoma di Bolzano: cominceranno le lezioni il 6 settembre, per finirle il 16 giugno 2022. Per quasi tutte le altre regioni, l’avvio dell’anno scolastico è stato fissato al 13 settembre, e il suo termine l’8 giugno: Abruzzo, Lazio, Lombardia, Piemonte, Basilicata, Valle d’Aosta e provincia di Trento.

Il Veneto ha differenziato il calendario: le scuole primarie e secondarie di primo grado inizieranno lunedì 13 settembre 2021 e chiuderanno l’anno mercoledì 8 giugno 2022, mentre le scuole secondarie di secondo grado inizieranno le lezioni giovedì 16 settembre e le termineranno venerdì 10 giugno 2022.

Aspetteranno qualche giorno Molise, Toscana e Campania, che riapriranno i cancelli il 15 settembre. Per il Molise l’ultimo giorno sarà sempre l’8 giugno, per la Toscana il 10. Anche in Campania, il termine è fissato l’8 giugno, mentre per le scuole dell’infanzia sarà il 30 giugno 2022. Il Friuli-Venezia Giulia riprenderà le lezioni il 16 settembre, per finirle l’11 giugno. Ultime a riaprire, il 20 settembre, saranno Puglia e Calabria. Per entrambe, il termine delle attività didattiche è fissato il 9 giugno.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»