I terremotati protestano a Montecitorio: “Più risorse”. Salaria bloccata ad Arquata

La richiesta alla politica è di più attenzione e più risorse da mettere in campo per la ricostruzione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
I manifestanti bloccano la Salaria/ Frame da @RietiLife

ROMA  – Questa mattina un centinaio di persone ha manifestato in piazza Montecitorio.

La richiesta alla politica è di più attenzione e più risorse da mettere in campo per la ricostruzione delle zone del Centro Italia colpite dal terremoto.

In piazza anche i comitati degli abitanti di Umbria e Marche che chiedono un incontro con il governo.

Contemporaneamente, circa 200 cittadini hanno bloccato la Salaria all’altezza di Arquata del Tronto. “La ri-scossa dei terremotati” il nome dato alla manifestazione.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»