Lazio

Solidarieta’. Carl Lewis inaugura la ‘Corsa dei Santi’ che si corre domenica a Roma

corsa dei santiROMA – Ai nastri di partenza, domani alle 10 a Roma, l’ottava edizione della ‘Corsa dei Santi’, organizzata dalla Fondazione Don Bosco nel Mondo e patrocinata dalla Regione Lazio, un evento sportivo che si propone quest’anno, come la scorsa di edizione, di spingere alla solidarietà per l’emergenza dell’Ebola in Africa Occidentale. Testimonial d’eccezione, Carl Lewis, il ‘figlio del vento’, leggenda dell’atletica leggera, volato dagli Stati Uniti in Italia per essere presente ai nastri di partenza e appoggiare la manifestazione.

L’obiettivo è quello di appoggiare l’opera dei missionari salesiani a Monrovia, in Liberia, che hanno messo a punto un progetto per offrire ai bambini, rimasti orfani in seguito alle terribili stragi provocate dall’Ebola, cibo, scuola e assistenza sanitaria.

“Tutti noi dentro le crisi e i problemi quotidiani rischiamo di dimenticarci quanto sia invece importante non dimenticarsi degli altri” afferma il presidente della ragione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine della presentazione della corsa, oggi a Roma. “E questa iniziativa, che si propone di aiutare gli orfani africani del virus di ebola, è bellissima per questo- prosegue il governatore- perché ci riporta ai valori importanti della vita, cioè non perdere mai l’assillo di non essere egoisti ma di pensare agli altri”.

Da sottolineare la presenza di Carl Lewis come testimonial. “Oggi sono qui e sarò presente anche domani alla partenza perché più siamo e più sarà forte l’appello per gli orfani di Roma”, dice Lewis durante la conferenza stampa.

Fino a domani sarà possibile fare una donazione di 1 euro inviando un sms al numero 45598 da rete mobile oppure 2 euro chiamando da rete fissa lo stessa numero, per sostenere concretamente proprio queste iniziative.

Dal punto di vista tecnico, la corsa si articola in due percorsi, uno agonistico di 10 km, e uno amatoriale di 3 km, entrambi con partenza e arrivo in Piazza Pio XII, a ridosso di Piazza San Pietro.

31 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»