AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Monica e Mario sposi da 23 anni, la Polizia li cerca per restituirgli le fedi rubate

anello_fedi_matrimonio

REGGIO EMILIA – Due anelli, con scritti i nomi di “Mario” e “Monica”, e una data “8.5.1993”. E’ tutto quello che ha in mano la Polizia di Reggio Emilia per cercare di rintracciare i proprietari di queste due fedi nuziali che qualcuno ha rubato da un appartamento, di Reggio Emilia o di un altra località dell’Emilia-Romagna, non si sa quando. Le due fedi, insieme ad altri gioielli in oro, sono state ritrovate durante un controllo che la Squadra mobile ha effettuato sabato scorso a carico di due cittadini georgiani con precedenti per reati contro il patrimonio.

Ai due è stata sequestrata una calza, da cui sono stati saltati fuori gioielli e catenine varie, per un totale di 100 grammi. Tra questi, appunto, le due fedi con i nomi e la data delle nozze. Oltre agli anelli, nella calza c’era anche una medaglietta riportante il nome di Martina”.

L’APPELLO DELLA POLIZIA: “CHIUNQUE PENSA DI CONOSCERLI CI CONTATTI”

Per rintracciare i legittimi proprietari dei gioielli, la Polizia chiede aiuto ai cittadini e lancia un appello: chiunque conosca una coppia di coniugi di nome Mario e Monica, sposatisi il giorno 8.5.1993, è pregato di contattarli al fine di verificare se abbiano subito un furto e, in caso positivo, invitarli a contattare la Squadra Mobile di Reggio Emilia mandando una mail all’indirizzo [email protected]

29 agosto 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988