AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

Iss, aggiornato tariffario dipartimento prevenzione

SAN MARINO – Uno strumento “più rapido e snello” per tutti i casi in cui sia necessario fissare e aggiornare il tariffario del Dipartimento Prevenzione dell’Iss. Approda in Congresso di Stato un decreto delegato del Segretario di Stato per la Sanità, Francesco Mussoni, utile per aggiornare il tariffario delle prestazioni per le unità operative del Dipartimento prevenzione dell’Istituto per la sicurezza sociale, già approvato dal Comitato esecutivo il 7 giugno scorso.

sanità“L’opportunità di tale strumento- spiega una nota della segreteria di Stato- è evidente dal momento che sia le prestazioni richieste, sia i servizi erogati sono in continua evoluzione; un’evoluzione che a sua volta ha generato complessità dovuta a regole sempre più delineate in campi e materie già complessi per loro natura”. A trarne beneficio, in particolare, “saranno verosimilmente gli operatori- prosegue il testo- che richiedono le prestazioni di competenza del Dipartimento prevenzione”. Ma soprattutto, “appare evidente- precisa il testo- la possibilità di fissare tempestivamente le nuove tariffe ogni qualvolta il Dipartimento stesso sarà in grado di effettuare nuove prestazioni o qualora gli stessi utenti faranno richiesta di nuove prestazioni o servizi”. Le prestazioni verranno esaudite “previa presentazione della ricevuta che attesti il pagamento in favore dell’Iss- conclude la nota- salvo diverse disposizioni e secondo modalità indicate dal Dipartimento prevenzione”.

29 agosto 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988