AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE mondo

Usa, al via la costruzione dei prototipi per il muro anti-migranti


ROMA – È cominciata in un’area vicino San Diego, in California, la costruzione di otto prototipi per il muro che Donald Trump ha promesso di erigere lungo il confine tra Messico e Stati Uniti.

Di questi otto prototipi, metà saranno di cemento armato e metà saranno di “materiali alternativi”, tra cui uno di un materiale trasparente. I prototipi saranno alti e lunghi nove metri. Saranno inoltre equipaggiati con sistemi di sicurezza quali telecamere e sensori.

Il costo di ogni prototipo è di poco meno di mezzo milione di dollari, per cui il Congresso ha già approvato lo stanziamento di fondi, ma deve ancora trovare un accordo sul finanziamento iniziale per la costruzione del muro vero e proprio.

La zona sarà presidiata da forze dell’ordine sia locali che federali ma sarà prevista una zona “libertà di parola” dove chi vorrà potrà andare a protestare contro il muro.

Il progetto del muro, che ha già subito tre mesi di ritardo, rischia di essere ritardato ulteriormente a causa della denuncia presentata alla Corte di San Diego da parte del procuratore generale della California. A suo dire, il progetto del governo centrale starebbe ignorando diverse leggi locali sull’ambiente.

27 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988