AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Roma. Sel incontra Orfini: “Non parteciperemo alle primarie”

M. Orfini

M. Orfini

ROMA – Niente primarie del centrosinistra per il candidato sindaco di Roma. Sel resterà fuori e correrà con un suo candidato, Stefano Fassina.

Lo ha ribadito il segretario romano di Sel, Paolo Cento, al commissario del Pd capitolino, Matteo Orfini, in una riunione alla Camera durata circa un’ora. “L’incontro è stato di cortesia ma non solo. Ci siamo confrontati nel merito- ha detto Cento al termine dell’incontro- Sel conferma che non parteciperà a queste primarie perché le ritiene non utili alla costruzione di una fase nuova a Roma. Per noi le primarie così come si stanno manifestando non sono assolutamente in grado di rappresentare una fase nuova del centrosinistra che andrebbe ricostruito per avere l’ambizione di governare Roma. La scelta che abbiamo indicato ma che ovviamente non ha trovato la risposta positiva è togliere le primarie di mezzo ed avviare un confronto vero sui contenuti rispetto alle candidature che ci sono. Roma non è Milano. Lì le primarie sono la prosecuzione e la difesa dell’eredità dell’amministrazione Pisapia”. Ma il Pd le primarie le farà e allora “vediamo di usare queste settimane per un confronto di merito sui contenuti”.

“Le primarie sono uno ostacolo a questa discussione”, ha proseguito Cento. Per il segretario cittadino di Sel “se fosse accettata la nostra proposta di sospendere le primarie per il candidato sindaco, senza chiedere a nessuno passi indietro, perché il Pd ha indicato in Giachetti la sua candidatura, questa discussione sarebbe più libera e facile da fare”.

27 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988